Header
Utilizziamo Android su dispositivi Windows Mobile
in: Guide Android  So/Code: Android Microsoft Data: 15/10/2010
Ora: 16.40:06
Articolo visualizzato: 6282 volte

Android è, come saprete tutti ormai, un sistema operativo open source per dispositivi mobili, basato sul kernel Linux. Fa gola prima o poi a tutti i possessori di cellulari vecchi o meno, il tentativo di emulare questo so sul proprio telefono (ovviamente per chi possiede un cellulare con windows mobile). La possibilità è consentita ma, bisogna seguire alcune regole che tenteremo di indicarvi in questo post.

La prima cosa che vogliamo segnalarvi molto importante, è che l'avvio del sistema operativo avviene tramite un boot loader (nello specifico parleremo più avanti), che ovviamente per funzionare necessità di windows mobile. In sostanza non potete sostituire integralmente la rom del telefono.
Il progetto del porting è ancora in fase di sviluppo, e come è noto, è stato ideato dai ragazzi di xda. Questo è il link ufficiale dove preleveremo tutti i file necessari.
Armati di pazienza e tempo per il download dei file, procediamo quindi alla preparazione della nostra distro da provare sul nostro cellulare.


 

Per prima cosa, identifichiamo il modello del nostro cellulare (come mostrato in figura). Togliendo la batteria troverete una sigla molto importante che determina l'utilizzo o meno di alcuni file.
All'accensione del telefono disabilitiamo per ora la richiesta del pin code e lasciamola disabilitata durante tutto il periodo di test. Procediamo ora così:

  1. Creiamo una cartella sul desktop che chiameremo "ANDBOOT" dove copieremo tutti i file che ci occorrono.
  2. Scarichiamo il file Android2.0.1-07.02.10.7z da qui decomprimiamolo. Copiamo nella cartella andboot solo le cartelle ANDROID APP, CONF, MEDIA ed il file system.sqsh.
  3. Scarichiamo l'ultimo release di android (http://xdandroid.com/wiki/Main_Page in fondo alla pagina) e decomprimiamola. Rinominiamo il file estratto come XDANDROID.ext2 e copiamolo nella cartella andboot
  4. Scarichiamo l'ultimo kernel (http://xdandroid.com/wiki/Main_Page in fondo alla pagina) decomprimiamo il file e ci troveremo un ulteriore file .tar che dovra essere decompresso un ulteriore volta. Avremo così due file da rinominare rispettivamente in modules.tar.gz e zImage senza estensione.
  5. Scarichiamo ancora (http://xdandroid.com/wiki/Main_Page in fondo alla pagina) l'ultimo rootfs e decomprimiamolo. Rinominiamo anche questo file e lo chiameremo rootfs.img.
  6. L'ultimo file da prelevare è initrd (http://xdandroid.com/wiki/Main_Page in fondo alla pagina), questa volta rinominandolo semplicemente in initrd.gz senza decomprimerlo.
  7. Preparamo il file startup.txt copiando e incollando la parte che ci interessa relativa al nostro cellulare da qui nella sezione "startup.txt". Editiamo il file startup.txt copiato prima assicurandoci che il rigo "set initrd" e "set KERNEL" diventino rispettivamente "set initrd initrd.gz" e "set KERNEL zImage".
  8. Scarichiamo il bootloader "Haret" (che troverete qui), nella cartella andboot.

Abbiamo terminato la preparazione della distro. Stacchiamo il cellulare dal pc altrimenti avremo problemi con l'avvio del s.o. Da un qualunque browser di file posizioniamoci sulla cartella ANDBOOT e tappiamo il file haret.exe, dopo qualche minuto avremo Android pronto per l'utilizzo.

Rinominando i file così come vi abbiamo indicato le volte successive che saranno rilasciati aggiornamenti sarà tutto più semplice. Quando saranno distrubuiti i nuovi file dai rispettivi siti non dovrete far altro che scaricare le nuove versione e rinominarli come vi abbiamo indicato e sostituirli nella cartella sul cel ad es. rootfs_vers_succes_.img con rootfs.img e cosi via...

Vogliamo farvi presente che c'è una differenza nell'utilizzo dei tasti tra i due sistemi operativi e quindi abbiamo qui un immagine che ne da una chiara indicazione, con le relative istruzioni al seguito.

 

1. Tasto di accensione
Una sola pressioneione: Schermata iniziale
Premuto: Passa da una applicazione all'altra

2. VolSu
Una sola pressione: Aumenti i volumi

3. VolGiu
Una sola pressione: Diminuisce i volumi

4. Tasto Home
Una sola pressione: Apre i settaggi

5. Tasto chiamata
Una sola pressione: Apre il registro chiamate
Premuto: Avvia il compositore vocale

6. Tasto indietro
Una sola pressione: Torna alla schermata precedente

7. Tasto termina chiamata
Una sola pressione: Spegne il display e termina la chiamata
Premuto: Setta audio spento o acceso, la modalità Aereo o spegne il cellulare

8. Tasto centrale
Una sola pressione: Accetta o seleziona. Usato anche come zoom.

9, 10 e 11 sono soliti del sistema operativo.

Commenti Commenti (7) | User Autore: Giuseppe Vaccaro (pegasodrago)
Tags: android htc windows mobile froyo tutorial guida boot loader haret





Articoli Correlati
Geek-Blog.it - Arriva la versione mobile
Torna il tasto Start: il lancio di Windows 10
Google - Presentato Chrome per Android
Microsoft svela alcuni dettagli di Windows 8 per sistemi ARM
Windows 10 l'aggiornamento è gratuito

Commenti
Da: francesco Ora:20.44:37 Data: 30/04/2011

salve volevo sapere se è possibile procedere all'installazione di android con questa guida anche su sistema operativo bada

Da: izorro Ora:23.55:16 Data: 03/05/2011

salve e complimenti per la guida molto chiara e abbastanza semplificata.
l'unico problema e che i collegamenti per i download ai punti 7 e 8 non funzionano (almeno a me)
grazie

Da: niki Ora:18.34:34 Data: 06/07/2011

salve e complimenti per la guida molto chiara e abbastanza semplificata.
l'unico problema e che non riesco a ricomprimere il file .tar al punto 4 grazie mille risp :)

Da: Marpy Ora:12.47:34 Data: 04/08/2011

non funziona più il link nel punto 7 mi puoi aiutare=??

Da: Marpy Ora:12.51:14 Data: 04/08/2011

anche il link del punto 8 non funge^^

Da: GuiZ Ora:13.15:04 Data: 04/08/2011

Contatto l'autore.

Da: Pegasodrago Ora:18.29:05 Data: 09/08/2011

Ragazzi buona sera a tutti, grazie per l'attesa e rigrazie perchè ci leggete...
Ho riletto e seguito passo passo la guida...
E' vero che il link 7 e 8 non funzionano ma e' subito pronta la soluzione.
Quanto prelevate l'ultima release del progetto dal sito di xdandroid nella cartella decompressa sono presenti sia haret.exe che una cartella chiamata "startup config" dove sono presenti i txt per tutti i cel supportati dal progetto.
Se avete qualche altro problemo o non vi è chiaro scriviteci pure e saremo ben lieti di aiutarvi.
Ciao


Scrivi Commento
Codice Verifica

Commento massimo 5000 caratteri.(Tutti i campi contrassegnati da * sono obbligatori).

   

Ricerca

Glossario Naviga nel nostro glossario!
Scopri il gergo dei Geek!


 ULTIMI ARTICOLI

107 giorni fa
328 giorni fa

 [EN] Last Articles

 Siti Amici

Visita il Blog Roll
Contattaci! Diventa nostro amico!



 Hot Downloads


 Categorie

85
163
58
87
13
2
20
36
1
2
5
5
128
7
24
15
62
45

 Code

11
11
3
6
2
24
1
7

 Games

19
45
13

 GUIDE


 Novità Downloads

67
64
3823

 Tags Cloud

Thales Experimental Manager funzionamento 10.1 astronave cira process Mat name Balez nougat comm batteria background smartphones Vehicle 7 Vehicle



 CopyRight

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS] Creative Commons License


Geek-Blog by Flavio Mandato, Giuseppe Vaccaro, Guido Camerlingo, Stefano Natale, Domenico Cavallo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.geek-blog.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.geek-blog.it/

Disclaimer - Responsabilità - Pagina generata in 0.128 secondi. Geek-Blog.it