Header
Rescue CD per eliminare i virus (Parte1)
in: Utility Guide  So/Code: Windows XP Microsoft Data: 03/06/2010
Ora: 23.49:10
Articolo visualizzato: 2461 volte

 

Un Rescue CD è uno di quei CD LIVE che consentono di avere un ambiente di lavoro completamente indipendente dal sistema operativo dove un virus impedirebbe la sua eliminazione. Ormai ad oggi quasi tutte le case produttrici di Antivirus ci danno la possibilità di utilizzare questo tipo di soluzione. Quelli che vi andiamo a mostrare (e sono anche i più conosciuti) sono i prodotti che ci forniscono “Kaspersky” - “F-Secure” - “Avira” - BitDefender”. Vediamo adesso in generale come facciamo a farli funzionare..

 

  1. Scarichiamo l’immagine del disco (generalmente un file .iso) dal sito oppure nel caso di Kaspersky generiamo noi l’immagine del disco.
  2. L’immagine dev’essere masterizzata con un normale software di masterizzazione come ad esempio Nero, ImgBurn..
  3. Avviamo il PC, impostando come boot principale il CD appena masterizzato

 

Vediamo adesso in dettaglio come funzionano singolarmente questi Rescue CD:

Quello che testiamo oggi è “Kaspersky Rescue Disk”

 

 

 

Kaspersky Rescue Disk riconosce anche i dispositivi USb, quindi se pensi che l'infezione possa essere partita da una chiavetta o da un disco esterno, collegali prima di accendere il pc, e ovviamente selezionali prima della scansione.

Durante il caricamento il cd cercherà eventuali reti ethernet e wifi (aperte) per rendere possibile l'aggiornamento online delle firme virali.

Il rescue cd non ha il supporto per il RAID e per i dischi e volumi dinamici di Windows.

E' quindi possibile che le lettere dei dischi e delle periferiche USB non siano esattamente uguali a quelle visualizzate dal sistema operativo.

 

Ecco i passi da svolgere per effettare una scansione con il tool di Kaspersky

 

  1.   Clicca sulla scheda “Aggiorna”
  2.   Clicca su “Avvia aggiornamento”
  1. Clicca sulla scheda “Scansione”
  2. Metti la spunta a tutti i dischi, partizioni, periferiche USB
  3. Clicca su “Richiedi azione” o l'azione impostata di default
  4. Scegli “Non richiedere l'intervento utente”
  5. Assicurati di avere la spunta su “Disinfetta e Elimina se la disinfezione non riesce” 
  6. Clicca su “Avvia scansione”

 

Al termine della scansione per trovare tutte le infezioni rilevate:

 

  1. Clicca su Rilevato
  2. Selezione “Tutto il malaware rilevato”
  3. In caso di falsi positivi puoi cliccare sul file e ripristinarlo

Commenti Commenti (2) | User Autore: Domenico Cavallo (novos3lic)
Tags: Scansione in ambiente indipendente Rescue CD Kaspersky Rescue Disk cd live





Articoli Correlati
Rescue CD per eliminare i virus (Parte1)
Rescue CD per eliminare i virus (Parte2)
Il primo virus per PC della storia, compie 25 anni
Ecco i primi virus e malware per Mac: Mac Defender o Mac Security
[MySQL] - Eliminare duplicati da una tabella

Commenti
Da: Alfry Ora:12.45:47 Data: 04/06/2010

Bello!!

Da: laptop locks Ora:21.34:05 Data: 30/10/2013

Love your site design and engaging copy. Now you need effective SEO. Contact
laptop locks http://store.legalnursenetwork.com/


Scrivi Commento
Codice Verifica

Commento massimo 5000 caratteri.(Tutti i campi contrassegnati da * sono obbligatori).

   

Ricerca

Glossario Naviga nel nostro glossario!
Scopri il gergo dei Geek!


 ULTIMI ARTICOLI

260 giorni fa
481 giorni fa

 [EN] Last Articles

 Siti Amici

Visita il Blog Roll
Contattaci! Diventa nostro amico!



 Hot Downloads


 Categorie

85
163
58
87
13
2
20
36
1
2
5
5
128
7
24
15
62
45

 Code

11
11
3
6
2
24
1
7

 Games

19
45
13

 GUIDE


 Novità Downloads

70
68
3838

 Tags Cloud

update sbsetting update America Theft 1.6 gigante app Grand custom marzo Grand control custom 10.7 update control mission os



 CopyRight

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS] Creative Commons License


Geek-Blog by Flavio Mandato, Giuseppe Vaccaro, Guido Camerlingo, Stefano Natale, Domenico Cavallo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.geek-blog.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.geek-blog.it/

Disclaimer - Responsabilità - Pagina generata in 0.103 secondi. Geek-Blog.it