Header
Nintendo 3DS - Il 3d nel palmo della mano
in: Console  So/Code: Nintendo Data: 23/06/2010
Ora: 13.30:07
Articolo visualizzato: 2269 volte

 

Los Angeles, 15 giugno 2010.

La Nintendo, leader nell’intrattenimento elettronico, negli ultimi anni ha cambiato il mondo dei videogiochi offrendo la possibilità di controllare il gioco tramite schermo touch screen con la Nintendo DS e che ha introdotto per prima la rivoluzione del sistema di controllo basato sul movimento con la console e il  telecomando Wii.

Oggi presenta un'esperienza di gioco ancora più radicale: Nintendo 3DS™.

All'expo californiano E3, Nintendo ha mostrato per la prima volta al mondo intero la console portatile che permette di vivere esperienze di gioco in 3D senza bisogno di indossare occhiali speciali.

Come da tradizione, non sono stati rivelato alcun dettaglio sui componenti hardware che si celano dietro la 3DS, ma della nuova console si conoscono però alcuni particolare, come il design, le caratteristiche dei due schermi e le principali funzionalità.

Andiamo a guardarle un po’ nel dettaglio per quanto sia possibile.

  • la 3DS ha all'incirca le stesse dimensioni della DS Lite, un peso leggermente superiore e alcuni cambiamenti al layout dei tasti.
  • Il classico pad digitale a croce si contende ora lo spazio, con un pad analogico di forma circolare pressoché piatto.
  • In prossimità del bordo inferiore - si trova il tasto di spegnimento.
  • Sul lato destro dello schermo superiore è invece presente un controllo a scorrimento (slider) con cui è possibile regolare l'intensità dell'effetto 3D o spegnerlo del tutto.
  • al pari della DSi, la 3DS ha uno slot SD, due speaker stereo e una fotocamera frontale
  • In più, sulla cover posteriore la 3DS è dotata di una doppia fotocamera con cui è possibile scattare foto o registrare video stereoscopici. La risoluzione delle tre videocamere è di 0,3 megapixel (VGA).
  • lo schermo superiore, l'unico capace di visualizzare contenuti stereoscopici, ha una diagonale di 3,53 pollici una risoluzione di 800x240 pixel e un formato widescreen maggiormente adatto alla visualizzazione dei film. Sì, perché Nintendo ha intenzione di veicolare sulla 3DS anche i film 3D sfornati dall'industria di Hollywood,
  • lo schermo inferiore misura invece 3,02 pollici, ha una risoluzione di 320x240 pixel ed è touch screen.
  • la 3DS è dotata di un sensore di movimento a sei assi e di un giroscopio, come l’iPhone 4, due altri elementi che, al pari di touch screen, microfono e fotocamera, potranno essere sfruttati dagli sviluppatori per ampliare le modalità con cui gli utenti interagiscono con i giochi.
  • In fine la telecamera interna del 3DS permetta ad alcuni giochi il riconoscimento del volto dell'utente permettendo una ancora più realistica e completa esperienza di gioco.
  • Ovviamente non poteva poi mancare la connettività WiFi, di cui Nintendo ha previsto un uso molto più esteso sia nei giochi che nelle funzioni per la comunicazione integrate nel firmware della console. Il collegamento WiFi potrà ora funzionare anche in background, e continuare a scaricare nuovi contenuti o livelli anche in stand by o mentre si gioca

All'E3 2010 erano presenti diverse demo in grado di mostrare le prodezze della console e i primi titoli in sviluppo. Fra questi figuravano Starfox 64, remake dell'episodio per Nintendo 64 che mostrava una navicella spaziale "uscire dallo schermo" mentre il resto dei fondali e degli effetti era mantenuto all'interno donando un grande senso di profondità.

Difetti?

Il display superiore anche se fa un deciso passo avanti, in termini di risoluzione, rispetto a quello da 256x192 pixel della DS. Non da qualcosa di più che ci si aspettava. La risoluzione per singolo occhio fornita dalla 3DS è infatti paragonabile a quella della Sony PSP, nata alla fine del 2004. Ancora una volta Nintendo ha preferito puntare su un'esperienza di gioco innovativa piuttosto che sul puro hardware, scelta che fino ad oggni ha sempre premiato la casa Nipponica.

Altra perplessità riguarda l'angolo di visione entro il quale l'effetto 3D è percepibile, superare tale angolo fa perdere infatti l'effetto stereoscopico rendendo allo stato attuale impossibile muovere troppo la console o giocare con il 3DS in posizione verticale (come accade con Brain Training per Nintendo DS) mantenendo attivo l'effetto tridimensionale.

Ma a parte questo l'effetto 3D funziona ed è in grado di stupire senza affaticare troppo l'occhio del giocatore. La dimensione aggiuntiva della profondità nel 3D consente ai giocatori di valutare meglio le distanze, oltre ad offrire agli sviluppatori un nuovo strumento per creare giochi ed esperienze che implicano il gioco in altezza e in profondità”

Il Nintendo 3DS riesce veramente a rendere agli occhi dell'utente un perfetto effetto 3D e senza l'uso di alcun occhiale.

A nostro parere l'unico modo per godere del rivoluzionario effetto 3D del 3DS è provare la console dal vivo, per cui nessun video potrà mai spiegare e mostrare agli utenti le prodezze della console.

Non resta che attendere informazioni circa prezzo e la data di lancio  che dovrebbe essere all’incirca prevista per il prossimo mese di Marzo

Commenti Commenti (0) | User Autore: Flavio Mandato (Datacom)
Tags: nintendo 3ds 3d e3





Articoli Correlati
Nintendo 3DS - nel Regno Unito 100.000 prenotazioni
Nintendo - Il 3d fa male ai bambini
Augmented Reality su Nintendo 3DS
Nintendo DS - La scheda R4 vietata in Inghilterra
Nintendo 3DS - Il 3d nel palmo della mano

Commenti

Scrivi Commento
Codice Verifica

Commento massimo 5000 caratteri.(Tutti i campi contrassegnati da * sono obbligatori).

   

Ricerca

Glossario Naviga nel nostro glossario!
Scopri il gergo dei Geek!


 ULTIMI ARTICOLI

733 giorni fa
954 giorni fa

 [EN] Last Articles

1252 giorni fa
 Siti Amici

Visita il Blog Roll
Contattaci! Diventa nostro amico!



 Hot Downloads


 Categorie

85
163
58
87
13
2
20
36
1
2
5
5
128
7
24
15
62
45

 Code

11
11
3
6
2
24
1
7

 Games

19
45
13

 GUIDE


 Novità Downloads

75
69
3880

 Tags Cloud

Dev 3G iphone legale update alienvault thumbnail iPod api dicembre Open rete iPod thumbnail ios php youtube iphone4 iPod



 CopyRight

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! [Valid RSS] Creative Commons License


Geek-Blog by Flavio Mandato, Giuseppe Vaccaro, Guido Camerlingo, Stefano Natale, Domenico Cavallo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.geek-blog.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.geek-blog.it/

Disclaimer - Responsabilità - Pagina generata in 0.045 secondi. Geek-Blog.it